sabato 12 aprile 2008

Scelte...


Sapete...dover trovare parole per argomentare un'invito al voto è sempre difficile, soprattutto quando so che ogni parola che scrivo verrà sezionata da occhi attenti, ma non me ne frega nulla. .....Mi trovo meglio nei comizi, quando la gente è viva davanti ai tuoi occhi...quando senti pulsare il sangue nelle vene e l'adrenalina ti spinge a "sputare in faccia a tutti la verità....Quando la luminosità degli occhi di chi è davanti a te, e ascolta le tue parole, ti porta ad essere simbiotico con quello che in quel momento è il tuo popolo...la tua gente. Perché chi fa politica a sinistra, l'amore della gente è l'unica cosa per cui valga la pena continuare a "pigliarisi colari". Questa è stata la più brutta campagna elettorale da sempre....piena di slogan stantii, di scelte ambigue e populiste, di candidati indegni difesi da gente indegna. Se fossi una persona normale, un ragazzo cresciuto in maniera diversa, non andrei neanche a votare. Non biasimerò nessuno che sceglierà di "stampari na michia capu a scheda". Ma vorrei chiedervi di non farlo. Di uscire la mattina di domenica e lunedì e di recarvi alle urne. Di scegliere in base non ad una convenienza, ma in base ad una speranza.Di guardare non la telegenicità di chi vi chiede il voto ma, soprattutto, quello che farà dopo averlo ottenuto. La forza politica che ho scelto di votare non ha uno solo, ma mille difetti...Ma ha la forza di rappresentare una speranza. La speranza di una formazione che nasce per difendere i più deboli, i diseredati. Per riaffermare quel concetto di solidarietà su cui si è basata tutta la storia del comunismo e del socialismo italiano, per dire che i diritti delle donne non si toccano e che il cilicio se lo metta chi vuole ma non pretenda di farlo portare pure a noi. Un partito che scava il fossato tra chi si spacca la schiena, e chi si arricchisce sulle sofferenze degli altri, su chi è onesto e su chi è mafioso....Il "volemose bene" mi fa schifo e fortunatamente fa schifo anche al partito che ho scelto di votare. Berlinguer diceva che noi siamo diversi....Vorrei che ogni tanto ce lo ricordassimo... Io sono fiero di essere diverso da uno dell'Udc o della Pdl, "ma anche" (per citare Veltroni) da Calearo e Crisafulli del Pd....A chi dice che questo crea steccati, consiglio di rassegnarsi, continuerò a lavorare perché questi diventino più alti. Per riaffermare che non c'è bene comune che valga la propria dignità e quella del popolo che si vorrebbe rappresentare. Sinistra Arcobaleno vale un'investimento, vale un richiamo all'orgoglio di un popolo di sinistra che è fatto di gente per bene. Per bene......come Rita Borsellino. Perbene come Claudio Fava che al Senato contende un seggio all'amico dei mafiosi Cuffaro, perbene come LilloMiccichè che bisogna rieleggere alla regione per ridare visibilità alla gente comune... Io ho fatto una scelta di parte....A Sinistra....a tutti voi Buon voto...

3 commenti:

ladytux ha detto...

@buon voto anche a te... buoni seggi...
e da martedì buoni 1 2 3 4 5 10 100 passi!
besos rojos
ladytux

Anonimo ha detto...

Purtroppo le "americanate" di Veltroni e Franceschini unitamente alle "bigotterie" della Binetti e alle "santocchierie" rutelliane, indotte dal PD, hanno causato una profonda "mutazione genetica" negli ex-diessini e nei cattolici progressisti.
E l'elettorato "socialdemocratico" è risucchiato, incoscientemente, da questa deriva centrista. E' l'eclisse della sinistra riformista in Italia.
GARANTISCE DI PIU' , allora, VOTARE PARTITO SOCIALISTA O SINISTRA ARCOBALENO.

LibLab

Rosario ha detto...

Mitico!!! Sono stato il 13000esimo visitatore!!!!! Così a caldo mi mancano le parole, non so veramente cosa dire!!! Sono emozionato ed entusiasta di questa esperienza davvero unica ed irripetibile, momenti come questo non capitano spesso nella vita. E' sicuramente tra le cose più importanti che racconterò ai miei figli e ai miei nipoti!!! Ringrazio sentitamente di cuore AD EST e tutto il suo staff di cui Gato è la punta di diamante!!! Grazie a tutti sinceramente!!!