lunedì 29 settembre 2008

Un ponte..per le Sinistre..

Kilombo, il meta blog italiano delle sinistre, aderisce alle manifestazioni indette dal fronte riformista e progressista dell'11 e 25 ottobre 2008 a Roma.

L’aggregatore della sinistra italiana non entra nel merito delle piattaforme rivendicative degli eventi, ma coglie il merito delle iniziative: una nuova stagione di lotte contro la ventata neo fascista che sta attraversando l'Italia.

Kilombo aderendo indistintamente alle due piazze vuole creare un ponte tra quelle che vengono chiamate le "due sinistre".

Siamo convinti che valori come la libertà d'espressione e stampa, l'antifascismo, la laicità e la giustizia sociale sono patrimoni condivisi da tutti coloro che credono in un mondo migliore e diverso.

Principi che s'incarnano negli uomini e nelle donne di questo paese che pensano che la "Sinistra" non sia solo una parola, ma una prospettiva.
Siamo di fronte ad un passaggio difficile della democrazia italiana e va affrontato insieme.

Consapevoli che al di là delle bieche lotte di posizionamento dei vari leader, che rappresentano lo scacchiere politico del centro sinistra, quello che unisce la base democratica di questo paese è molto più forte di quello che la divide.

http://www.kilombo.org/

La Redazione
Gaetano Alessi
Paolo Borrello
Claudio Francesconi
Valerio Pieroni

L'appello su http://www.articolo21.info/

http://www.articolo21.info/4259/editoriale/kilomboun-ponte-per-la-sinistra.html

5 commenti:

Rigitans' ha detto...

sarebbe bellos e kilombo appoggiasse anche la manifestazione contro il lodo alfano.
se veramente crediamo nella democrazia, non possiamo tollerare questo lodo, fatto per berlusconi, e contro la costituzione e l eguaglianza dei cittadini.

Zadig ha detto...

Complimenti alla redazione. Un abbraccio.

mario ha detto...

"Siamo convinti che valori come la libertà d'espressione e stampa, l'antifascismo, la laicità e la giustizia sociale sono patrimoni condivisi"

Mah,
che brutti scherzi che fa la retorica.
In ogni caso non vedo ponti tra la manifestazione dell'11 e quella del 25 e, personalmente, preferisco la prima.Credo anche che "sinistra" sia una prospettiva che si alimenta di quello che facciamo tutti i giorni.E le azioni pesano più delle parole, che non ricorderà nessuno.

Antonio Ramone ha detto...

Compagno redattore alessi,
Parli di "ventata neo fascista che sta attraversando l'Italia" e lasci che i tuoi compagni rimangano sospesi da Kilombo? Lasci che la redazione non risponda alla mia email? Questo cos'è?
Come dice mario questa è retorica, solo parole. Lasciare che i compagni vengano silenziati e mandati al confino non è di sinistra.

questo il testo della mail senza risposta.

Cari Compagni della redazione,

Vi chiedo di confermarmi ufficialmente:
1) La data ufficiale della fine sospensione che per me è il 1 ottobre 2008
2) In qualità di sospeso voglio sapere ufficialmente se potrò votare alle elezioni redazionali e per l’emendamento presentato dal compagno Antonio Gilio.

Vi comunico che:
1) il mio blog http://precariopoli.wordpress.com/ è multiautore e che posterò 2 volte al giorno su kilombo come da art.5
2) non ricevo le email di kilombo vi chiedo quindi di provvedere.
Saluti Comunisti
Antonio Ramone

Gaetano "Gato" Alessi ha detto...

Ciao Compagno Ramone. Ti chiedo perdono ma alcuni motivi seri(familiari)non mi consentono una presenza capillare sul blog che viene aggiornato grazie all'aiuto di alcuni amici ex redattori dell'Ad Est cartaceo.
Il tuo Blog verrà riammesso non appena verrà eliminata la causa della sua sospensione.
adest1@libero.it è la mia mail privata...
Vi prego di scrivere lì e di avere un po di pazienza per le risposte.
Ho 32 anni lavoro 10 ore al giorno e sinceramente internet è solo un bel passatempo.
Spero ci si possa vedere l'11 a Roma.